ALTA VELOCITA’, AGGIUDICATO ALLA D’AGOSTINO COSTRUZIONI IL TRATTO MILANO VERONA

La D’Agostino Angelo Antonio Costruzioni Generali, con un ribasso del 3,6% si aggiudica il contratto di un maxi-lotto sui binari dell’Alta velocità.

L’esito della gara è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, bandita lo scorso giugno dal consorzio Cepav 2 per il tratto Lonato Est-Sirmione del nuovo percorso ferroviario.

L’appalto è stato assegnato all’impresa D’Agostino Angelo Antonio Costruzioni Generali che si è aggiudicato il contratto con un ribasso del 3,61% rispetto alla base d’asta di 78,6 milioni. Il valore del contratto è di 75,9 milioni.

Il cantiere prevede la realizzazione di 5 rilevati ferroviari, 3 trincee ferroviarie realizzate in parte in terra e in parte tra paratie e una galleria artificiale ferroviaria.La linea Milano-Verona è aperta all’esercizio nel tratto fra la stazione di Milano Lambrate e stazione di Brescia, e rimane in fase di costruzione il rimanente tratto fra Brescia e Verona Porta Nuova.

Fonte: https://www.stradeeautostrade.it/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *